Pulizia dentale: perché farla da un professionista

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

La detartrasi, o pulizia dentale professionale, è una procedura utilizzata per rimuovere placca e tartaro depositate sui denti.

Eseguita da igienisti specializzati, è importante per mantenere i denti sani e per prevenire carie e malattie dentali o gengivali, come parodontite e gengivite.

L’igiene domiciliare, anche se eseguita in maniera precisa ed attenta, non rimuove completamente la placca ed il tartaro dai denti.

Cosa sono placca e tartaro?

La placca è una patina che aderisce ai denti, è composta da residui di cibo e batteri.

Appena formata risulta per la maggior parte rimovibile con le procedure di igiene orale eseguite normalmente a casa dopo ogni pasto.

Il tartaro si forma quando i residui di placca non rimossi con lo spazzolino e il filo interdentale, si mineralizzano e si trasformano in un’aggregazione solida.

Il tartaro non è rimovibile con gli strumenti di igiene orale quotidiana, ma può essere eliminato solo con un trattamento di pulizia dentale professionale.

Sei sicuro di sapere come curare la tua igiene orale?  Mettiti alla prova con il nostro test!

Quali sono i vantaggi della pulizia dentale professionale?

  • Rimuove completamente placca e tartaro
  • Previene varie patologie tra cui carie, parodontite, gengiviti e pulpiti.
  • I denti sono più lucidi e più bianchi.
  • Evita l’infiammazione delle gengive.
  • Diminuisce l’ipersensibilità.
  • Rende i denti più forti.
  • Previene retrazione gengivale.
  • Rimuove le macchie dai denti.
  • Prevenire il rischio di caduta prematura dei denti.
  • È un buon rimedio contro l’alitosi.

Con quale frequenza è necessario effettuare una seduta di igiene orale?

Il tempo consigliato tra una pulizia dentale e la successiva è di sei mesi o di un anno.

Viene consigliata ogni 3 mesi nei pazienti affetti da patologie come piorrea, gengiviti, denti storti o malocclusione.

È opportuno eseguire almeno una volta all’anno la pulizia dentale professionale con una visita di controllo.

In questo modo il medico può valutare lo stato di salute dentale riuscendo ad intervenire in tempo sull’eventuale nascita di patologie.

La pulizia dentale provoca dolore?

La seduta di igiene orale professionale viene effettuata senza anestesia, se non in casi particolari su indicazione dell’odontoiatra o richiesta specifica del paziente.

Per coloro che soffrono di ipersensibilità la pulizia dentale può diventare molto dolorosa.

Nella maggior parte dei casi il paziente non sente alcun dolore, anche senza anestesia.

Il fastidio che si può avvertire è proporzionale alla quantità di placca e tartaro depositati sui denti, più è difficoltoso rimuovere le aggregazioni più doloroso sarà il trattamento.

Per ridurre il fastidio durante il trattamento è consigliato non far passare più di 18 mesi tra un trattamento e l’altro.

Come viene eseguito il trattamento?

La seduta di igiene orale viene eseguita nei seguenti passaggi:

  1. Rimozione di tartaro e placca accumulati sulla superficie dei denti, negli spazi interdentali e sotto la gengiva.
  2. Perfezionamento della pulizia dentale con l’uso di strumenti in acciaio dotati di punte affilate.
  3. Rimozione delle macchie dai denti mediante applicazione di una particolare pasta abrasiva ad azione smacchiante.
  4. Lucidatura dei denti.
  5. Applicazione di mascherine contenenti fluoro per rinforzare e rimineralizzare lo smalto dentale.
  6. Applicazione di una speciale pasta per minimizzare l’ipersensibilità nei pazienti predisposti.
  7. Risciacqui abbondanti.
  8. Durante la seduta lo specialista fornisce un programma di igiene orale personalizzato per il paziente.

I principali consigli

  • Spazzolare i denti almeno tre volte al giorno subito dopo i pasti con dentifrici di qualità.
  • Utilizzare il filo interdentale.
  • Sciacquare la bocca con collettori antisettici.
  • Utilizzare uno spazzolino elettrico o a setole morbide.
  • Quanto costa una seduta di igiene orale?

Il costo della detartrasi può variare tra uno specialista e l’altro, solitamente tra i 50 e i 100 €.

test cura igiene orale

tommaso

tommaso

Questa è la Biografia di tommaso
Chiudi il menu