impianti dentaliapparecchio dentisbiancamento dentifaccette dentalidente del giudiziomal di dentipiorreaparodontite  X

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

Benvenuti su Centri Dentistici Primo

Orari apertura : Lun-Ven 9.00/20.00 Sab 9.00/13.00
  Numero Verde : 800959564     

Faccette Dentali: cosa sono?

 

COSA SONO

Le faccette dentali sono protesi particolari applicate direttamente sul singolo dente per migliorarne maggiormente l’aspetto estetico.

MATERIALE

Lamelle molto sottili in ceramica o in resina che vengono cementate in modo permanente sul dente.

BENEFICI

Eliminano definitivamente ogni tipo di imperfezione estetica come ad esempio macchie non trattabili con i consueti trattamenti di ablazione tartaro o sbiancamento, scheggiature imperfezioni, lievi spaziature tra un dente ed un altro ecc.

APPLICAZIONE

Generalmente l’applicazione richiede due sedute, nella prima viene rilevata l’impronta, scelta la gradazione di colore più idonea e limato il dente.

Nella seconda viene effettuata l’applicazione dopo aver effettuare la prova struttura.

NB: Dopo la cementazione non è più possibile effettuare variazioni o correzioni cromatiche.

E’ DOLOROSO?

Non essendoci l’esigenza di eliminare nessuna parte della struttura dentale, è assolutamente indolore e non è necessaria l’anestesia

MANUTENZIONE

Richiede cure particolari? Non richiede nessun tipo cura se non evitare di addentare direttamente alimenti come torrone per non scheggiare la ceramica.

Per lo stesso motivo occorre interrompere cattive abitudini come mordicchiarsi le unghie.

E SE MI VIENE UNA CARIE?

Nessun problema il dentista può otturarla lungo la faccetta, sotto o all’interno

QUANTO DURANO?

Come tutti i trattamenti, ponti, corone ecc. anche le faccette non sono eterne.

Sicuramente durano 10 anni, ma con una buona pulizia e cura possono durare anche di più.

QUANTE NE VENGONO APPLICATE?

Nella maggior parte dei casi i pazienti effettuano il trattamento dell’arcata superiore e inferiore in particolare i denti del campo del sorriso.

CURIOSITA’

Come fanno i personaggi dello spettacolo ad avere sempre un sorriso perfetto?

Si avvalgono dell’odontoiatria estetica, che utilizza sistemi di sbiancamento dentale e faccette dentali.

Schermando le bruttezze dei denti permanenti, le faccette dentali risultano le più adatte per il trattamento estetico del sorriso.

Per di più, l’applicazione delle faccette, dette anche veneers è indicata anche per correggere alcune funzioni dentali compromesse da difetti di struttura dei denti.

Occorre sottolineare anche la fantastica utilità di questi prodotti nel migliorare la funzione masticatoria in presenza di un dente storto: una malocclusione dentale creata da denti non perfettamente allineati può talvolta essere corretta tramite la semplice applicazione di una faccetta estetica sul dente imperfetto.

Più nello specifico dei faccette in ceramica sono indicate nelle seguenti casistiche:
– Sbiancamento totale dei denti gialli attraverso la copertura degli stessi con queste sottili lamine in ceramica.

– Restituire lo smalto dentale, alterato a causa di fumo, cibi, bevande.

– Ingrandire la superficie di due denti vicini divisi da un solco interdentale evidente senza ricorrere all’utilizzo di apparecchi, corone finite o protesi.

– Allungare i denti che si sono progressivamente usurati a causa dell’età avanzata o del bruxismo

– Affinare la funzione masticatoria, resa difficoltosa dalla presenza di un dente storto.

– Rende i denti bianchi e luccicanti per lunghi periodi.

TIPOLOGIE:

Le faccette dentali variano in base al materiale utilizzato e allo spessore, che può variare dagli 0,3-0,7 mm.

Le sue dimensioni devono coincidere esattamente con quelle del dente destinato al restauro.

Le lamine in ceramica richiedono particolare attenzione nella preparazione e nelle fasi di prova antecendenti la cementazione.

La scelta del materiale della faccetta può dipendere dalle richieste del paziente e dal risultato che desidera ottenere.

Quelle in ceramica sono senza dubbio le più resistenti e lucide.

Ci sono anche le faccette in composito, anche se sono più inclini a scheggiarsi, incrinarsi e macchiarsi; queste ultime sono realizzate dallo stesso materiale con cui si eseguono le otturazioni dentali.

Il grande limite delle faccette in resina è la durata perché hanno la tendenza a fratturarsi marginalmente, scolorirsi e scheggiarsi.

Diciamo che i pazienti che scelgono le faccette in composito, hanno il vantaggio di avere un ripristino estetico in un un’unica seduta, si tratta di un trattamento d’urgenza che il paziente solitamente sceglie per avere un risultato immediato e risparmiare sul prezzo.

Questo sito utilizza cookie di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi