fbpx

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

        
5 Rimedi Naturali per lAscesso Dentale

5 Rimedi Naturali per l’Ascesso Dentale

L’ascesso dentale è un accumulo di batteri, globuli bianchi, plasma e detriti cellulari (comunemente chiamato pus) confinato nei tessuti che circondano un dente (gengiva, osso mandibolare o polpa del dente). È l’immediata conseguenza di carie complicate o lesioni gravi, che causano infezione di denti o gengive. Tra i fattori di rischio, ricordiamo: interventi malriusciti sui denti, cattiva igiene orale, diabete, malattie da reflusso gastroesofageo, AIDS, secchezza della fauci, fumo, alcolismo, terapia a lungo termine con corticosteroidi.
I sintomi dell’ascesso dentale si possono alleviare, fino alla risoluzione, con efficaci rimedi naturali.

1. Pulizia È necessario pulire la bocca e la parte della bocca interessata dall’ascesso dentale. Per pulire e disinfettare la parte si possono fare sciacqui con acqua e limone, oppure acqua e sale, o ancora acqua e bicarbonato.  Gli sciacqui si fanno più volte al giorno, usando un bicchiere acqua tiepida in cui sciogliere un cucchiaio di sale, bicarbonato, o il succo di un limone fresco.
2. Sciacqui con infuso di chiodi di garofano I chiodi di garofano possono essere utilizzati come anestetizzanti, alleviando momentaneamente il dolore. L’uso di sciacqui con infuso di chiodi di garofano, abbinato ad altri rimedi che risolvono il problema, rendendo il decorso della guarigione più sopportabile.
3. Ghiaccio Il ghiaccio, usato esternamente e applicato sulla parte dolorante, permette di disinfiammare la bocca e ridurre gonfiore e dolore. È un rimedio di emergenza che non risolve il problema ma permette di donare sollievo immediato.
4. Gel di aloe vera Il gel di aloe vera ha proprietà disinfettanti, pertanto si può usare per rimuovere l’infezione dalle gengive. Si può applicare direttamente il gelo sulla parte dolorante, oppure diluirlo in acqua per fare pulire la bocca. Si può usare anche per via interna per potenziare le difese immunitarie e la reazione dell’organismo all’infezione, promuovendo una autoguarigione naturale.
5. Propoli La propoli può essere utilizzata per via interna, come antibiotico naturale. In caso di infezione si può assumere l’estratto di propoli nella misura di 20 gocce diluite in poca acqua per tre volte al giorno, la propoli si può usare anche direttamente sulla parte dolorante: in questo caso, per evitare che macchi i denti, si usano 10 gocce diluite in mezzo bicchiere di acqua e si fanno sciacqui ripetuti più volte al giorno.

Questo sito utilizza cookie di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi