Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

        

Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini nasce nell’ottobre del 1983, dall’iniziativa di due genitori adottivi, Marco Griffini e Irene Bertuzzi ed il sostegno di due padri spirituali: Don Carlo Grammatica e Padre Mario Colombo, missionario del Pontificio Istituto Missioni Estere (PIME) in Brasile.

Sono i primi semi del Movimento di famiglie che, nel gennaio del 1986, darà vita ad Amici dei Bambini e che, ancora oggi, rappresenta l’anima pulsante dell’organizzazione.

Amici dei Bambini interviene laddove si manifesta l’abbandono: negli orfanotrofi, nei centri di assistenza, nelle strade, nelle famiglie.

Prevenire l’abbandono
I bambini che vivono in famiglie disagiate e in difficoltà spesso sono a forte rischio di abbandono. Per poter difendere il loro fondamentale diritto ad avere un’infanzia serena, Ai.Bi. sostiene le famiglie di origine con progetti di cooperazione internazionale.

Sospendere l’abbandono
Quando si verifica un abbandono occorre garantire al minore il mantenimento di una relazione famigliare con interventi di affido.

Superare l’abbandono
L’accoglienza definitiva in una famiglia deve essere la soluzione per ogni minore abbandonato. In alcuni casi è possibile, attraverso progetti di cooperazione internazionale, il reinserimento nella stessa famiglia d’origine. Ma laddove questa non esiste o il reinserimento non è praticabile occorre accompagnare il minore verso una nuova famiglia tramite l’adozione nazionale e l’adozione internazionale.

Accompagnare l’abbandono
Sono molti gli adolescenti che, seppur abbandonati da piccoli, non sono mai stati accolti da una famiglia. Ai.Bi. attraverso progetti di cooperazione internazionale segue il loro inserimento nella società

Promuovere la cultura dell’accoglienza
Al fine di promuovere un profondo cambiamento culturale atto a diffondere un approccio diverso all’abbandono, Amici dei Bambini ha avviato un progetto sulla cultura dell’accoglienza.

I Centri Dentistici Primo sostengono AiBi fornendo cure odontoiatriche e fondi per permettere ai bambini delle case famiglia di fare attività sportiva.

Richiedendo la tua Tessera “Amico dei Bambini” diventerai un componente attivo del Movimento di Amici dei Bambini e potrai partecipare alle attività delle sedi e dei gruppi locali di Ai.Bi. e alle iniziative di divulgazione e sensibilizzazione delle campagne di Ai.Bi. Riceverai direttamente a casa il notiziario AiBiNotizie per essere sempre informato sulle attività e progetti di Amici dei Bambini in Italia e nel mondo. In più, diventerai Socio Partecipante della Fondazione Ai.Bi. e, se lo vorrai, potrai prendere parte all’Assemblea dei partecipanti. Più saremo e più riusciremo a fare, insieme a te ce la faremo!

Richiedi la tua Tessera Amico dei Bambini

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi